• La Redazione | Chi siamo | Newsletter

    Il Raccoglitore è un contenitore di storie, di racconti e di buoni interessi. La narrazione, al centro del progetto, viene sperimentata non solo nell’ambito narrativo-letterario: i collaboratori di ogni rubrica si prefiggono di raccontare un qualcosa. Se quando siete insieme ad un/a amico/a vi viene voglia di chiedere “mi racconti una storia?”, siete nel posto giusto.

Tipi non comuni

ilRaccoglitore | Incipit   22 Maggio 2019   1

“Che ve ne sembra dell’America?
È la domanda che serpeggia come un basso continuo sotto queste piccole storie di amarezza e ambizione, fatica e desiderio.
Con qualche esplosione di pura comicità.”
Bompiani

Secondo Anna il posto dove poter trovare il regalo adatto a MDash era uno e uno soltanto: l’Emporio dell’Antiquariato. Non si trattava di una vera e propria miniera di tesori antichi ma di un mercatino dell’usato permanente dentro il vecchio cinema Lux. Prima che l’industria dell’intrattenimento di HBO, Netflix e altri 107 fra produttori e distributori lo facessero fallire, io me ne stavo seduto per ore in quello splendido cinema a guardare film. Adesso ci sono file e file di scaffalature stracariche di oggetti d’antiquariato o di ciò che passa per tale. Io e Anna le abbiamo setacciate da cima a fondo.

MDash stava per diventare un cittadino degli Stati Uniti d’America, un grande avvenimento sia per lui che per noi. I nonni di Steve Wong erano stati naturalizzati durante gli anni quaranta. Mio padre era fuggito dall’Europa dell’Est negli anni settanta per sottrarsi a quegli infimi criminali dei comunisti, e molto prima gli avi di Anna avevo attraversato l’Atlantico del Nord a forza di remi per saccheggiare il saccheggiabile del Nuovo Mondo: stando alla leggenda di famiglia, avevano scoperto l’isola di Martha’s Vineyard.

Mohammed Dayax-Abdo sarebbe presto diventato americano quanto una Abdo Coca, dunque eravamo alla ricerca di un articolo vintage, un gadget patriottico che racchiudesse l’eredità storica e lo spirito della sua nuova patria. A mio parere il vecchio carretto rosso Radio Flyer sul secondo scaffale era perfetto. “Quando avrà dei figli americani, lo passerà a loro,” dissi.

 

 

 

L'autore







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 7 =


 

È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti e immagini in qualsiasi forma.
È vietata la redistribuzione e la pubblicazione dei contenuti e immagini non autorizzata espressamente dall’autore.

Se riscontri problemi con il sito web, contatta il webmaster.

redazione@ilraccoglitore.com

 

Ti piace scrivere?

il Raccoglitore è qui per raccogliere storie! Se vuoi inviarci la tua candidatura, scopri come fare.

Scrivi con noi

Newsletter

Social

il Raccoglitore 1.0 © Copyright 2019 - mercoledì 18 Settembre, 2019 07:08