• La Redazione | Chi siamo | Newsletter

    Il Raccoglitore è un contenitore di storie, di racconti e di buoni interessi. La narrazione, al centro del progetto, viene sperimentata non solo nell’ambito narrativo-letterario: i collaboratori di ogni rubrica si prefiggono di raccontare un qualcosa. Se quando siete insieme ad un/a amico/a vi viene voglia di chiedere “mi racconti una storia?”, siete nel posto giusto.

The Italian Job

Sergio Basilio | La Settimana Sportiva, Sport   10 Ottobre 2018   3 min.

Nel secondo turno di coppe europee cinque italiane su sei centrano la vittoria (cosa che non avveniva da anni), riportando prestigio e rispetto per i nostri colori. Le ragazze del volley regalano emozioni azzurre al mondiale in Giappone. Nel frattempo nei motori, i problemi della Ferrari danno il via all’ennesimo trionfo, quasi certo, di Hamilton in F1 e Marc Marquez mette in cassaforte il nuovo titolo in MotoGP.

 

 

“La perfetta campagna di conquista dell’Europa”, potremmo definirla così la settimana europea, appena trascorsa, del calcio italiano. Juventus, Roma, Napoli e Inter: quattro vittorie su quattro in Champions League, cosa che non accadeva da anni, come non accadeva da anni di avere quattro squadre a giocarsi la competizione più importante del continente. Quattro vittorie in quattro partite tutte diverse tra loro: se Juventus e Roma hanno “passeggiato” sul corpo dei loro avversari troppo teneri per impensierirli, Napoli e Inter hanno compiuto una mezza impresa che li lancia verso una più che buona posizione di classifica nel girone. La squadra di Carletto Ancelotti mostra un’esecuzione perfetta diretta dal proprio direttore d’orchestra, annullando i temibili attacchi dei reds ed esorcizzando lo spauracchio Klopp; la banda degli “Spalletti boys” gioca una partita solida e cinica resistendo all’assalto del PSV Eindhoven, ergendo un muro solidissimo con i suoi centrali alti quasi due metri.

Quattro su quattro, dunque, e tante speranze di qualificazione ancora intatte che vanno ad associarsi alle gioie rossonere di un Milan che non solo onora la sua Europa League ma la domina, almeno nelle sue fasi iniziali, battendo in casa e in rimonta l’Olymiacos, portandosi a sei punti e al primo posto del girone. Purtroppo battaglia campale italiana non può dirsi del tutto perfetta per via della Lazio, unica delle sei italiane ad aver perso per 4 a 1 sotto i colpi del Salisburgo.

Ma le gioie italiane vanno oltre i confini del continente europeo, valicando catene montuose e arrivando fino in Giappone, dove la nostra nazionale azzurra femminile di Volley sta disputando un mondiale spettacolare. Il meraviglioso collettivo di Davide Mazzanti ha vinto sette match consecutivi concedendo un solo set finora agli avversari. Uno score niente male per una squadra che doveva andare solo a fare “bella figura”, viste le tante assenze in rosa; invece di rosa abbiamo il futuro di queste ragazze che stanno costruendo qualcosa di solido e importante, a prescindere da come finirà questa splendida coppa del Mondo che possiamo seguire tutte le mattine in tv, considerato il grande fuso orario con il paese del sol levante.

 

 

Sembra, invece, tutto deciso ormai per questa stagione nel mondo dei motori, con Hamilton che ha vinto anche l’ultimo gran premio proprio in Giappone e con Vettel ormai fuori dai giochi; l’inglese ha dimostrato ancora una volta di essere il migliore non solo nella guida tra prove, qualifiche e gara, ma anche nel saper gestire la pressione di chi insegue e poi successivamente di chi è seguito.

Discorso analogo si può fare per Marc Marquez nel MotoMondiale, che verrà incoronato quest’anno, ancora una volta, campione del mondo, a pieno merito e senza grande fatica, dimostrando lo strapotere del giovane spagnolo nel mondo delle due ruote: vero nuovo cannibale della categoria GP.

 

 

L'autore







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 2 =


 

È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti e immagini in qualsiasi forma.
È vietata la redistribuzione e la pubblicazione dei contenuti e immagini non autorizzata espressamente dall’autore.

Se riscontri problemi con il sito web, contatta il webmaster.

redazione@ilraccoglitore.com

 

Ti piace scrivere?

il Raccoglitore è qui per raccogliere storie! Se vuoi inviarci la tua candidatura, scopri come fare.

Scrivi con noi

Newsletter

il Raccoglitore 1.0 © Copyright 2019 - domenica 08 Dicembre, 2019 04:01