• La Redazione | Chi siamo | Newsletter

    Il Raccoglitore è un contenitore di storie, di racconti e di buoni interessi. La narrazione, al centro del progetto, viene sperimentata non solo nell’ambito narrativo-letterario: i collaboratori di ogni rubrica si prefiggono di raccontare un qualcosa. Se quando siete insieme ad un/a amico/a vi viene voglia di chiedere “mi racconti una storia?”, siete nel posto giusto.

La strategia della pioggia

Sergio Basilio | La Settimana Sportiva, Sport   23 Luglio 2018   3 min.
Ad Hockenheim, in Germania, si corre il Gran Premio di Formula 1, grandi le aspettative per una delle gare spartiacque della stagione (soprattutto per la Ferrari) ma dopo mille strategie, sorpassi e gli imprevisti della pioggia il risultato sembra ancora essere incerto.

 

Avevano previsto tutto, gli ingegneri della Ferrari, tutto per meritarsi la giornata perfetta. Grandissimo tempo in qualifica, partenza dalla griglia perfetta e ottima prestazione delle due rosse in gara seguendo le strategie studiate nei giorni precedenti, il tutto nei giorni di passaggio di presidenza in Ferrari tra Marchionne e Mike Manley; l’unica cosa che non avevano previsto (non con tale entità almeno) era la pioggia.

La partenza perfetta da primo e terzo di Vettel e Raikkonen, e la quattordicesima posizione in griglia di partenza dell’avversario in classifica Hamilton, avevano messo in ghiaccio la gara per i tre quarti del suo svolgimento: Vettel che non sbagliava una curva, il finlandese che siglava tempi record giro su giro, mentre l’inglese su Mercedes divorava avversari su avversari arrivando fino in quinta posizione. La tattica Ferrari era davvero buona nel momento in cui entrambe le vetture si trovavano in prima e seconda posizione: spingere la monoposto del tedesco il più possibile andando al pit stop solamente quando le gomme erano del tutto deteriorate e sfruttare l’abilità del secondo pilota per tenere a bada le avanzate di Bottas (terzo per quasi tutta la gara). Invece quella pioggia, così improvvisa su alcune zone del circuito, ha fatto saltare ogni schema possibile.

Non potendo cambiare le gomme per mettere quelle da bagnato (visto che alcune zone di pista erano del tutto asciutte), Vettel decide di resistere per quegli ultimi quindici giri con le ultrasoft, peccato che ad una curva, anche piuttosto semplice, la sua monoposto vada dritto per dritto andando a sbattere contro il muro, mandando in fumo in un colpo solo gara e classifica piloti. La disperazione e le scuse di Seb ai suoi tecnici, sotto la curva dei suoi tifosi di casa, rimane l’immagine della giornata, mentre Hamilton, autore di una gara sontuosa e storica recuperava fino alla prima posizione, andando a vincere.

 

 

Se tutto rimanesse così, l’inglese si riporterebbe avanti in classifica piloti di diciassette punti sul tedesco in Ferrari, ma manteniamo il condizionale visto che è in corso un’indagine per una scorrettezza di Hamilton durante la gara quando stava per rientrare ai box salvo poi rientrare frettolosamente in pista ricevendo la notizia dell’uscita prematura di Vettel. In attesa di conferme, rimaniamo attaccati alle emozioni di una dei campionati mondiali più belli e incerti degli ultimi anni.

Un abbraccio fortissimo va invece a Vincenzo Nibali che durante il suo splendido Tour De France (che poteva vincere) ha avuto una sfortunatissima caduta che gli ha causato la frattura di una vertebra rimandandolo a casa. Rimaniamo in attesa di rivederlo in pista molto più forte di prima, magari al Mondiale.

 

 

 

L'autore







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 5 =


 

È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti e immagini in qualsiasi forma.
È vietata la redistribuzione e la pubblicazione dei contenuti e immagini non autorizzata espressamente dall’autore.

Se riscontri problemi con il sito web, contatta il webmaster.

redazione@ilraccoglitore.com

 

Ti piace scrivere?

il Raccoglitore è qui per raccogliere storie! Se vuoi inviarci la tua candidatura, scopri come fare.

Scrivi con noi

Newsletter

Seguici su

il Raccoglitore 1.0 © Copyright 2020 - sabato 05 Dicembre, 2020 23:53